safarà editore

Progetto editoriale in realtà aumentata

Da un lato i colori cangianti delle illustrazioni di sette giovani artisti. Dall’altro, in caratteri tipografici, il nome di un animale e un sostantivo che contrassegna il rapporto dell’uomo, tutt’altro che etico, con quell’animale. Dalla A di astice/acqua alla Z di zebra/zoo

Le “Cartaviglie degli animali” mettono invece in luce l’ABC delle potenzialità della realtà aumentata rispetto all’editoria.

Cliente

Safarà Editore

Anno

2020

Il committente

è una casa editrice indipendente dedicata alla pubblicazione di opere di narrativa e saggistica

Qual era l'esigenza

Dare vita a una collana che integrasse gli strumenti dell'editoria "tradizionale" con la tecnologia

La nostra risposta

L'implementazione di contenuti in realtà aumentata alle pubblicazioni.

Cosa abbiamo fatto

Abbiamo pensato di riprendere in mano un volume che Sfarà aveva pubblicato nel 2016: “Abbecedario degli animali” (un volume curato dal ricercatore Alessandro Fiori in collaborazione con l’associazione Essere Animali) e l'abbiamo completamente ridisegnato. La differenza, oltre al formato e al titolo, è stata nell’applicazione della realtà aumentata per la fruizione dei contenuti. Ora infatti il lettore deve scaricare la app Wikitude sul proprio smartphone, digitare il nome Cartaviglie nel motore di ricerca e puntare il dispositivo sulle singole tessere. Le illustrazioni improvvisamente si animano e dalle singole lettere si accede a dati, fonti autorevoli e verificate, ricerche internazionali e articoli sul mondo animale.

L’arte, la scienza e la tecnologia si mettono in dialogo in questa pubblicazione che inaugura la collana omonima “Cartaviglie”, nome che fa l’occhiolino a Gianni Toti, il poetronico inventore di questa crasi tra “carta” e “meraviglie”, mirabile sintesi dell’integrazione tra supporto fisico e digitale che avviene con la realtà aumentata

per ricevere notifiche sui prossimi articoli e case study, seguici sul nostro canale telegram

CONTATTACI

Poetronicart s.r.l.
Start-up innovativa
insediata presso BIC Incubatori FVG
TRIESTE

 

Location
Via Flavia 23/1 – 34148 | TRIESTE

Via Ofanto 18 – 00198 | ROMA
Via Nino Bixio 19 – 20123 | MILANO

+39 040 8992235 info@poetronicart.it

Info
P. IVA IT01282080322

Cap. Soc. € 125.000,00 I.V.
Codice destinatario: M5UXCR

Gli ultimi articoli del P-Magazine

Il progetto POETRONICART 4.0: COMPLETAMENTO DELL’INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA ha ottenuto un finanziamento di Euro 40.230,32 dalla Regione Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014–2020. Attività 2.3.b.1 bis – Aiuti agli investimenti e riorganizzazione e ristrutturazione aziendale delle PMI”.
Il progetto di investimento in tecnologie dell’informazione e della comunicazione ha lo scopo di COMPLETARE, IMPLEMENTARE, CONSOLIDARE E INTEGRARE L’INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA di POETRONICART, in aderenza alla sua natura di MARKETPLACE e MULTIPIATTAFORMA DIGITALE integrata, multicanale e multidevice, atta a erogare e mettere a disposizione strumenti e nuove tecnologie selezionate e realizzate per supportare gli operatori dell’arte e dei beni culturali iscritti alla piattaforma, regolare e rinnovare il mercato attraverso registri blockchain e gestire al meglio la community.